Roberta Agosti
Roberta Agosti

Lonato (Brescia). 4 luglio 2020 - Tragedia nelle campagne di Lonato del Garda, nel Bresciano. Roberta Agosti, cinquant'anni, tesserata per il Team Millennium di Brescia, è morta travolta da un camion-cisterna per il trasporto del latte mentre era in sella alla sua bicicletta durante un allenamento. L'incidente questa mattina, poco dopo le 10.30, a Castel Venzago, tra il Santuario della Madonna della Scoperta e Lonato. Sul posto i mezzi del 118, accorsi anche con l'elisccorso. Per la 50enne non c'è stato nulla da fare: è morta sul colpo. La procura di Brescia ha aperto un'inchiesta. Secondo una prima ricostruzione, affidata alla Polizia stradale, la donna faceva parte di un gruppo di ciclisti, alcuni dei quali sarebbero caduti; nel tentativo di evitarli,la vittima si è scontrata contro una cisterna che trasportava latte e che l'ha travolta.

Presente nel gruppo al momento dell'incidente anche il compagno, l'ex ciclista professionista Marco Velo e braccio destro di Davide Cassani. "Il ciclismo ci aveva fatto conoscere, e il ciclismo ci ha separato - ha detto Cassani - Stavamo bene assieme, era un anno e mezzo che ci frequentavamo, entrambi venivamo da due storie finite, e adesso mi trovo a piangere una donna che amavo e dentro di me ho solo un profondo e incontenibile sentimento di fine. Sono a pezzi". Cordoglio è stato espresso dalla Federazione ciclistica italiana."Il presidente Di Rocco esprime, anche a nome di tutta la grande famiglia del ciclismo, i sensi del più profondo cordoglio a Marco Velo e alla famiglia Agosti", si legge sul sito. Roberta Agosti, era la figlia del fondatore del marchio di giocattoli Toys, l'imprenditore Antonio Agosti.