Esine, i vigili del fuoco portano doni ai bimbi ricoverati in Pediatria

L’iniziativa natalizia dei pompieri, riconosciuti come Goodwill Ambassadors di Unicef Italia per il loro impegno

L'ospedale di Esine
L'ospedale di Esine

Esine (Brescia) – I Vigili del fuoco del distaccamento di Darfo Boario Terme, coordinato da Mimmo Lo Verde, faranno un'entrata spettacolare al reparto di Pediatria dell'ospedale di Esine venerdì 22 dicembre alle dieci del mattino.

A bordo dell'autoscala dei pompieri, anticipando Babbo Natale e le sue renne, porteranno una sorpresa speciale per i piccoli ricoverati. I Vigili del fuoco, riconosciuti come Goodwill Ambassadors di Unicef Italia per il loro impegno a favore dei diritti dei bambini e delle loro famiglie, desiderano regalare un momento di gioia ai giovani pazienti in un periodo delicato come quello di un ricovero.

L'iniziativa, promossa dall'Associazione ABIO di Esine, attiva dal 2001 nell'accoglienza dei bambini in ospedale, ha ricevuto il supporto dell'Associazione PromAzioni360, partner di Unicef in Valle Camonica, della Cartoleria ‘Il Quaderno’ di Pian Borno e dei Vigili del Fuoco. I doni, tra cui giochi, matite, pennarelli e una magic box ricca di sorprese ideata dai giovani volontari di Unicef in collaborazione con il partner Clementoni e lo Street Artist Marioone, saranno consegnati ai piccoli pazienti durante la visita speciale.

Alla consegna saranno presenti il direttore generale Asst Vallecamonica Maurizio Galavotti, il capo del distaccamento dei Vigili del Fuoco di Darfo Boario Terme Domenico Loverde, il presidente del Comitato provinciale di Brescia per l’Unicef Gianfranco Missiaia, la presidente di Abio Alba Burlotti e la presidente di PromAzioni360 Loretta Tabarini.