Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
19 giu 2022

Due schianti in poche ore, ciclista e centauro lottano per la vita

Il primo incidente a Brescia in via Volturno e il secondo a Villa Carcina sulla Sp345

19 giu 2022

Due incidenti in poche ore, entrambi con utenti deboli della strada in lotta per la vita. Il primo nella tarda serata di venerdì in città, in via Volturno, ha lasciato sull’asfalto un ciclista 20enne. Era quasi mezzanotte quando il giovane, in sella alla bicicletta, è entrato in collisione con un moto che l’ha falciato e scaraventato a terra. I soccorritori hanno trovato il ragazzo privo di conoscenza. L’hanno trasportato all’ospedale Civile dove nelle ore seguenti si è svegliato ma, stando ai medici, è in condizioni critiche. Dei rilievi si stanno occupando gli agenti della Locale di Brescia. Tredici ore dopo, a Villa Carcina, il secondo schianto tra una Fiat Cinquecento condotta da una donna e una moto.

Erano le 13,28 quando lungo la Provinciale 345 è avvenuto l’impatto: la due ruote ha preso improvvisamente fuoco. Stando a quanto ricostruito finora da carabinieri e Polstrada il motociclista 38enne viaggiava in direzione di Brescia con una passeggera di 24 anni. L’auto proveniva dalla direzione opposta. Ha improvvisamente svoltato verso via Francesco Glisenti, all’altezza della pasticceria Tonesi. Nell’urto il centauro è finito sul parabrezza, dove ha picchiato con violenza il capo; poi è divampato l’incendio, spento dai vigili del fuoco. Il motociclista è stato portato incosciente al Civile e ricoverato in Rianimazione. La passeggera, che ha riportato ferite lievi ma è sotto choc, all’ospedale di Gardone. Illesa l’automobilista.

B.Ras.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?