Quotidiano Nazionale logo
10 dic 2015

Maxi frode su Internet: condannato per raggiri Melashop

Tre anni di reclusione e 2mila euro di multa. Questa la condanna inflitta a F. M., il 54enne accusato di aver raccolto cinquantamila euro con più di 130 finte vendite online di elettrodomestici

featured image

Brescia, 10 dicembre 2015 - Tre anni di reclusione e 2mila euro di multa. Questa la condanna inflitta a F. M., il 54enne accusato di aver raccolto cinquantamila euro con più di 130 finte vendite online di elettrodomestici. Attraverso il sito Melashop, costruito ad hoc per realizzare i raggiri, venivano pubblicizzati prodotti mai poi consegnati ai clienti che li avevano regolarmente pagati. Tutto era partito dalle denunce di decine di consumatori truffati in tutta Italia. Il sito nell’estate del 2013 era stato chiuso e sulla homepage era comparsa una lettera del gestore che ammetteva la truffa. Assolta invece la sorella.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?