Lo striscione per Yara esposto in curva Nord
Lo striscione per Yara esposto in curva Nord

Bergamo, 8 aprile 2017 - Lo stadio di Bergamo e la Curva Nord nerazzurra rendono omaggio a "La Passione di Yara", l'associazione fondata da Maura e Fulvio Gambirasio in ricordo della figlia Yara, la tredicenne di Brembate di Sopra brutalmente uccisa nel 2011. In occasione dell'anticipo con il Sassuolo gli ultras atalantini hanno infatti organizzato una grande coreografia per l'ingresso in campo dei giocatori.

La curva è diventata tutta nerazzurra, con al centro uno striscione: "Amore, ricordo, passione: vicini a Maura e Fulvio, sosteniamo l'associazione". Dopo a partita la festa, pensata come un terzo tempo, presentata da Eleonora Capelli, con musica, grandi ospiti e la presenza di dirigenti e giocatori dell'Atalanta.

Presenti anche i calciatori nerazzurri Giulio Migliaccio e Cristian Raimondi e alcuni testimonial d’eccezione, come il campione olimpico e assessore regionale Antonio Rossi, l’allenatore Emiliano Mondonico e Costantino Rocca, golfista bergamasco di lòivello mondiale.