Varesina in vetta . Cade l’Arconatese

La Varesina batte l'Arconatese 2-1 diventando provvisoria capolista. Arconatese recupera con Piacenza. Legnano affronta Caldiero Terme. Altri match in programma.

La Varesina nell’anticipo di ieri pomeriggio ha battuto tra le mura amiche per 2 a 1 l’Arconatese e fino allo svolgimento della giornata odierna sarà la provvisoria capolista del girone B. Per la squadra di mister Spilli in rete al 13’ Pertosa e poi al 33’ Sali dopo un contropiede, mentre nella ripresa per gli oroblù del tecnico Livieri ha accorciato le distanze bomber Quaggio. L’Arconatese dovrà però questo mercoledì a Caronno Pertusella recuperare la partita contro il Piacenza e i giochi per la vetta del campionato restano però apertissimi dato che oggi giocherà anche il Caldiero Terme che però trova sulla sua strada il Legnano, che ieri ha annunciato tramite il direttore generale Alessio Ferroni il nuovo team manager Matteo Vercellotti. Nelle fila del Legnano non sarà ancora disponibile il centrocampista Picchi, nipote d’arte e mister Liguori potrebbe riproporre anche in questa partita il 4-3-1-2. Le partite Brusaporto-Palazzolo, Castellanzese-Desenzano, Clivense-Casatese, Piacenza-Club Milano, Ponte San Pietro-Crema, Real Calepina-Caravaggio, Villa Valle-Tritium, Virtus Ciseranobergamo-Folgore Caratese completano il programma.