Storia e cultura. Un sostegno a sette progetti

La Fondazione Cariplo sostiene progetti di conservazione del patrimonio storico e di housing sociale a Bergamo, stanziando oltre 780mila euro per sette iniziative.

Storia e cultura. Un sostegno  a sette progetti

Storia e cultura. Un sostegno a sette progetti

Sostenere la conservazione del patrimonio storico e culturale, ma anche progetti di housing sociale che migliorano la qualità della vita delle persone più fragili, offrendo spazi abitativi sicuri e dignitosi, e offrire sostegno agli enti locali attraverso studi di fattibilità per progetti europei. Fondazione Cariplo conferma il suo impegno a favore del territorio bergamasco, con il quale esiste da sempre un forte legame, stanziando oltre 780mila euro per sette nuovi progetti. Tre riguardano la conservazione del patrimonio storico-architettonico, attraverso il bando "Sos Patrimonio". Con 410mila euro totali, la Fondazione sostiene interventi urgenti su beni di interesse storico-architettonico. Gli enti beneficiari sono la parrocchia di San Vittore Martire di Bottanuco per il restauro della facciata della chiesa parrocchiale (140mila euro), la parrocchia di San Pietro Apostolo di Trescore Balneario per il restauro delle facciate e della struttura di copertura della chiesa di San Bartolomeo (130mila euro) e la parrocchia di San Bartolomeo di Almenno San Bartolomeo per il consolidamento strutturale, il miglioramento sismico e la valorizzazione del Tempio romanico di San Tomè (140mila euro). È stato poi finanziato un intervento di housing sociale: si tratta del progetto presentato dalla Fondazione Don Fausto Resmini per la Cascina dell’Agro, in via Cesare Correnti, finalizzato a migliorare la qualità della vita delle persone fragili, offrendo abitazioni che favoriscono l’autonomia e il benessere: il contributo è di 300mila euro.

Michele Andreucci