Scalata Lumezzane, la salvezza non basta più. Il Vicenza rilanciato da Vecchi è la prova del nove

LUMEZZANE (Brescia) La vittoria fortemente voluta colta nel finale in casa della Pergolettese ("Ci abbiamo creduto sino in fondo" è...

Scalata Lumezzane, la salvezza non basta più. Il Vicenza rilanciato da Vecchi è la prova del nove
Scalata Lumezzane, la salvezza non basta più. Il Vicenza rilanciato da Vecchi è la prova del nove

LUMEZZANE (Brescia)

La vittoria fortemente voluta colta nel finale in casa della Pergolettese ("Ci abbiamo creduto sino in fondo" è stata la sottolineatura soddisfatta di mister Franzini) ha sospinto il Lumezzane ad un punto dai play off e a +5 dai play out. Una posizione che la compagine rossoblù (nella foto) è decisa a far fruttare ulteriormente, lanciando con la giusta determinazione la sfida al quotato Vicenza che oggi, alle 16.15, scenderà in campo al Saleri.

Il centrocampista Marco Moscati, che ben conosce la serie B ed ha militato in formazioni come Livorno, Trapani, Sudtirol e Perugia, analizza l’impegnativa gara con i biancorossi rilanciati dalla ’’cura-Vecchi’’: "Come qualità del gruppo - spiega il giocatore classe ’92 - il Vicenza è la prima squadra del campionato. Oltre tutto, con l’arrivo del nuovo allenatore, i giocatori sono ripartiti di slancio e sono decisi a far vedere il loro vero valore. Noi, dal canto nostro, siamo reduci da una vittoria molto importante come quella colta in casa della Pergolettese". "Un successo non facile, ma che abbiamo voluto con grande determinazione e alla fine siamo riusciti a conquistare tre punti davvero preziosi. Adesso vogliamo continuare in questa direzione, anche se sappiamo che dovremo fare i conti con un avversario molto forte, ma siamo decisi a dare il massimo e non partiamo certo battuti".

Luca Marinoni