Quotidiano Nazionale logo
25 apr 2022

Sbanda in auto Muore a 67 anni

Un malore improvviso all’origine del decesso di un 67enne, originario di Cividate Camuno, nel Bresciano, avvenuto domenica alle 9.40 a Riva di Solto. Secondo una prima ricostruzione l’uomo era alla guida della sua Fiat Punto quando si è sentito male mentre percorreva via Fosca, in località Zorzino. Dopo aver perso il controllo dell’auto, la Punto ha cominciato a sbandare paurosamente fino a schiantarsi. E quando i sanitari del 118 hanno raggiunto il posto dell’incidente, per il 67enne non c’era più nulla da fare. Per i rilievi sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Clusone. La salma è stata composta nella camera mortuaria in attesa del nullaosta del magistrato di turno per il trasferimento. E un altro incidente si è verificato nella notte tra sabato e ieri a Peghera, sulla strada provinciale 24, nel territorio di Taleggio.

Una macchina con due persone a bordo, di 41 anni e 50 anni, dopo essere uscita di strada è terminata in una valletta. Uno degli occupanti, mentre stavano camminando per tornare sulla strada, è scivolato lungo la scarpata finendo in acqua. Sul posto i mezzi dei soccorsi, con due ambulanze e un’auto medica, ma anche i Vigili del fuoco del distaccamento di Zogno, i Saf della centrale di Bergamo e i tecnici del Soccorso alpino che hanno supportato l’operazione. Il ferito nella caduta ha riportato traumi ed è stato ricoverato all’ospedale: le sue condizioni non sono gravi. F.D.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?