Seriate (Bergamo), 25 giugno 2019 - Scuola finita? Si, ma non per i ragazzi della 3°A elettronica-robotica dell’Istituto “Ettore Majorana” di Seriate che, in questi giorni, si divertono a giocare alla Formula 1. Proprio così, grazie a Yumi a singolo braccio, il primo robot collaborativo a sei assi della ABB con cui gli studenti imparano a programmarne i movimenti. In particolare, si sono “sfidati” nel seguire il tracciato dei circuiti di Formula 1.

Ma non è tutto : il “collega” robot, programmato appositamente dai ragazzi, ha dato prova delle proprie abilità “manuali” imbattendosi nello spostamento delle palline da una discesa all’altra. "Abbiamo conosciuto Yumi durante l’anno scolastico, in occasione di Robocup, un contest di robotica organizzato presso lo stabilimento ABB di Vittuone, a Milano – racconta Michele Pievani del Majorana – la competizione rientrava nel progetto di alternanza scuola–lavoro svolto da me insieme ad altri sei ragazzi della nostra scuola e si è svolta tra studenti in carne ed ossa e Yumi IR120, il nostro collega meccanico a sei assi. La nostra scuola - spiega ancora Michele - è arrivata al 5°posto su 11 Istituti lombardi. Finita la gara, ABB ci ha permesso di tenere il robot a scuola per qualche mese, in modo da poter continuare ad esercitarci con la sua programmazione. Inoltre ABB ci ha dato la possibilità di utilizzare il proprio server, con il quale abbiamo provato la realtà virtuale e aumentata, applicata ad una situazione".