Possanzini: "Mantova è il momento decisivo"

Il Mantova, dopo la vittoria contro la Virtus Verona, affronta la Pergolettese con determinazione. Il mister Possanzini si prepara alla sfida consapevole delle difficoltà ma fiducioso nella squadra.

Dopo avere ripreso la sua marcia con il poker inflitto nel turno infrasettimanale alla Virtus Verona ed essere tornato a +6 sul Padova, il Mantova deve trovare subito nuove conferme alle sue ambizioni. Conferme che la capolista dovrà cercare in un impegno delicato come quello odierno casa di una Pergolettese decisa a fare risultato. Ne è consapevole anche mister Possanzini, che a Crema dovrà scontare il secondo turno di squalifica: "Ci attende un avversario complicato, che oltre tutto gioca in casa e, come tutte, ha bisogno di punti per centrare il suo obiettivo. Noi dobbiamo giocare la nostra partita con tranquillità e consapevolezza dei nostri mezzi. Io sono tranquillo e sto cercando di trasmettere questa qualità ai ragazzi".

I biancorossi ripartiranno con la Pergolettese dalla bella prova messa in mostra con i rossoblù scaligeri e dall’ulteriore testimonianza della forza del gruppo: "Sono ragazzi seri - è la spiegazione dell’ex attaccante -. Chi è entrato martedì ha fatto benissimo, ma non avevo dubbi". (4-3-3): Festa; Radaelli, Redolfi, Brignani, Celesia; Trimboli, Burrai, Muroni; Galuppini, Mensah, Fiori.