Monza avanti tutta . Prossimo ostacolo è il Levski Sofia

La Mint Vero Volley Monza si è qualificata per i quarti di finale di Challenge Cup eliminando i greci del Panathinaikos Atene. Prima di pensare al prossimo turno, la squadra del Consorzio deve concentrarsi sulla Superlega e sulla partita contro Cisterna, che può coronare una prima parte di stagione molto buona. Una grande opportunità per arrivare tra le prime quattro e avere il fattore campo per i quarti di finale di Coppa Italia.

Monza avanti tutta . Prossimo ostacolo  è il Levski Sofia
Monza avanti tutta . Prossimo ostacolo è il Levski Sofia

Proseguirà contro i bulgari del Levski Sofia il cammino europeo della Mint Vero Volley Monza, che si è qualificata per i quarti di finale di Challenge Cup eliminando i greci del Panathinaikos Atene. La squadra del Consorzio ha bissato il successo ottenuto al tie-break all’andata, mantenendo la propria imbattibilità nella terza competizione europea. Prima di pensare al prossimo turno ad eliminazione diretta, Thomas Beretta e compagni dovranno concentrarsi sulla Superlega e in particolare sul chiudere nel migliore dei modi il girone d’andata. A Santo Stefano, Monza sarà impegnata sul campo di Cisterna, dove andrà a caccia di un successo che varrebbe almeno il quarto posto se non il terzo (nel caso in cui Piacenza non riuscisse a battere Modena nel derby emiliano). "Quella contro Cisterna è una partita che può coronare una prima parte di stagione molto buona per noi - ha dichiarato coach Massimo Eccheli (nella foto)-. Una grande opportunità per arrivare tra le prime quattro e avere il fattore campo per i quarti di finale di Coppa Italia. Sicuramente una partita che vale doppio: non solo per i punti in palio, ma anche per avere questo vantaggio non indifferente".

A.G.