Cortenuova, incendio in un’abitazione: evacuata una famiglia di quattro persone

All’origine del rogo ci sarebbe un cortocircuito causato da una stufetta e un calorifero elettrico accesi per riscaldare la casa

Vigili del fuoco al lavoro (foto di repertorio)

Vigili del fuoco al lavoro (foto di repertorio)

Cortenuova (Bergamo), 2 marzo 2024 – Un’intera famiglia composta da quattro persone evacuate a causa dell’incendio scoppiato nella loro abitazione di via Carducci, a Cortenuova, nella Bassa. 

A chiamare i soccorsi è stata la stessa famiglia, di origine marocchina e composta da madre di 51 anni e padre di 58, con una figlia di 18enne e un figlio 27enne – che vive lì insieme a due cani. Dalle prime informazioni le loro condizioni non sarebbero in gravi condizioni.

E’ successo intorno alle 11.  Sul posto, al civico 4 di via Carducci, nella zona industriale del paese della Bassa, sono intervenuti i vigili del fuoco della centrale di Bergamo e i colleghi volontari di Romano di Lombardia che in pochi minuti hanno domato le fiamme.

All’origine del rogo ci sarebbe un cortocircuito causato da una stufetta e un calorifero elettrico accesi per riscaldare la casa, che si trova al piano terra dello stabile dove ci sono altre due abitazioni, non interessate dalle fiamme.  I pompieri, dopo aver evacuato l’abitazione, hanno spento l’incendio e hanno bonificato l’area compromessa.

La famiglia coinvolta è stata affidata ai sanitari del 118 giunti sul posto con tre ambulanze, un’auto medica e anche l’elisoccorso proveniente da Bergamo. Dopo i primi accertamenti sono stati trasportati in ospedale per ulteriori approfondimenti, ma nessuno di loro sarebbe grave. Nonostante i danni riportati, secondo i rilievi dei vigili del fuoco l’appartamento sarebbe agibile e quindi la famiglia, affittuaria, già in serata potrebbe rientrare.