Quotidiano Nazionale logo
2 apr 2022

I “no vax“ hanno colpito ancora

Albino, a essere presi di mira 12 autobus: sono stati imbrattati

I no-vax hanno colpito di nuovo ad Albino. Preso di mira, questa volta, il trasporto pubblico, in particolare gli automezzi Sab Arriva parcheggiati nel deposito di viale stazione, vicino al capolinea della Teb. E’ successo nella notte tra giovedì e ieri. Dodici gli autobus di linea imbrattati. "L’abbiamo scoperto appena preso servizio con il primo turno – spiega l’azienda -. Ci hanno fatto visita questa notte questi “simpaticoni“, lasciandoci un bellissimo pesce d’aprile nel nostro deposito autobus di Albino". Il raid fa seguito agli altri attacchi che hanno colpito recentemente Albino. Sono sempre luoghi simbolo a essere colpiti: i primi due il 9 febbraio all’hub vaccinale di via Morto e all’ufficio postale di viale Gasparini, il 15 febbraio all’esterno del cineteatro e della chiesa di san Giuliano; 2 marzo alla sede e agli automezzi del distretto Asst. f.d.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?