Quotidiano Nazionale logo
20 apr 2022

Housing sociale a Scanzorosciate: nascono 12 mini-alloggi

Prosegue sul campo l’impegno di Fondazione Cariplo

michele andreucci
Cronaca
BG//AIUTI AGLI ANZIANI//FOTO DE PASCALE per pusterla
Gli alloggi sono destinati a over 65

Scanzorosciate (Bergamo) -  Prosegue l’impegno nel settore dell’housing sociale di Fondazione Cariplo, che anche per il 2022 ha stanziato risorse pari a 2,5 milioni per l’abitare sociale delle persone fragili. Uno dei maggiori progetti è previsto a Scanzorosciate: 12 mini-alloggi destinati agli over 65 all’interno di una Comunità Alloggio Sociale Anziani (C.A.S.A.), dove le persone che vivono in condizioni di fragilità potranno abitare, condividendo spazi comuni e con un’assistenza garantita 24 ore su 24. Il progetto si chiama "Abitare le età", è della cooperativa sociale Abitare di Seriate e sarà realizzato a breve a Scanzorosciate, grazie ad un contributo di 350mila euro di Fondazione Cariplo.

La nuova residenza troverà spazio in via Marconi 7, al posto di una villetta abbandonata che la cooperativa sociale, nata nel 2020 su iniziativa della cooperativa L’Impronta e Generazioni FA, ha acquistato di recente. Il finanziamento di Fondazione Cariplo rientra in un più ampio programma di sostegno a 4 progetti promossi in Lombardia, per un totale di 943mila euro. Quello presentato dalla cooperativa di Seriate è l’unico dei quattro che sarà realizzato in provincia di Bergamo. L’attuale edificio sarà demolito per lasciare spazio alla nuova struttura. Sono previsti, come detto, 12 mini-alloggi, con camere singole e bagni privati, mentre saranno in comune le altre aree (cucina, soggiorno)."Si tratta di un investimento sociale molto importante per la nostra comunità - sottolinea il sindaco di Scanzorosciate, Davide Casati (foto) -. Sono contento che questa cooperativa abbia deciso di investire da noi, perchè consentirà ad alcuni anziani della nostra comunità di non vivere più da soli e di avere un’assistenza continua". Una volta ultimati i lavori, l’amministrazione comunale firmerà una convenzione con la nuova struttura per i residenti del paese. Dal 2000 ad oggi Fondazione Cariplo ha sostenuto 360 progetti di housing sociale con contributi per oltre 67 milioni di euro, che hanno consentito la creazione di oltre 6mila posti letto per persone con fragilità.

"L’housing sociale - spiega Giampiero Benigni, componente bergamasco della Commissione Centrale di Beneficenza di Fondazione Cariplo - è una risposta concreta al problema della casa per le fasce più vulnerabili della popolazione. La Fondazione si adopera da oltre 20 anni per garantire forme di accoglienza temporanea di nuclei familiari e persone singole con disagio abitativo e con disabilità".  

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?