Sommozzatori in un fiume (Foto d'archivio)
Sommozzatori in un fiume (Foto d'archivio)

Bergamo - Tragedia nella Bergamasca, oggi, intorno alle 16. Un 17enne si è tuffato nel fiume Serio, a Gorle, ed è morto annegato.

Immediato l'allarme di un gruppo di coetanei che hanno visto l’amico tuffarsi e non riemergere più dalle acque. Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Bergamo con l’ausilio dei colleghi sommozzatori da Milano, Bologna e Treviglio. Dopo circa un’ora e mezza è stato ritrovato il corpo senza vita del ragazzino: si tratterebbe di un giovane di origine straniera e residente in un paese della Bassa. Sul posto anche l’Elisoccorso da Bergamo e la Croce rossa di Alzano.

Un’ora più tardi sempre nelle acque del fiume Serio, ma ad Alzano Lombardo, un 23enne è stato recuperato ed è in gravi condizioni. Il giovane è stato soccorso dalla Croce Verde Bergamo, da automedica e auto infermierizzata di Alzano e trasportato in codice rosso al Papa Giovanni XXIII.