Giovani in evidenza. Bene Eric Malek. Arianna De Masi e Faith Gambo

Il Campionato Regionale indoor di atletica leggera a Bergamo vede Eric Malek e Arianna De Masi prime nei 60 metri. Celeste Polzonetti e More vincono negli ostacoli. A Padova, Martina Canazza trionfa negli 800 metri.

Giovani in evidenza. Bene Eric Malek. Arianna De Masi e Faith Gambo
Giovani in evidenza. Bene Eric Malek. Arianna De Masi e Faith Gambo

Al Palaindoor di Bergamo sono andate in scena le gare valide per il Campionato Regionale indoor Assoluto, Juniores, Promesse e Allievi per l’alto e il Campionato Regionale indoor Juniores e Promesse (uomini e donne) per 60m piani e 60m ostacoli. Tra i protagonisti, il portacolori dell’Atletica Bergamo, Eric Malek campione europeo Under 23 in carica della 4x100. Lo sprinter, nei 60 metri, ferma il cronometro sul tempo di 6.76. Al femminile Arianna De Masi, dell’Atletica Meneghina supera, con il suo personal best di 7.45, Alessia Pavese, quarta ai Mondiali con la 4x100 e Gaia Pedreschi. In mostra pure Celeste Polzonetti della Bracco Atletica. Nei 60 metri ostacoli corre il suo personale, in batteria, con il tempo di 8.47 e poi nella finale del Campionato Regionale Juniores, è prima con 8.49. Tra gli uomini vince More (della Interflumina è Più Pomì) con 8.28. A Padova, invece, (dove si assegnavano i regionali indoor nei 3000, 800 e 4x200) si comporta bene negli 800, Martina Canazza. La piemontese, tesserata con la Bracco Atletica, semifinalista mondiale Under 20 2022 della distanza, corre in 2:07.94, centrando il personale e conquistando il titolo di campionessa regionale. Alle sue spalle Faith Gambo (Fanfulla Lodigiana), campionessa in carica e Gaia Chierichetti (Atl. Gallaratese). G.L.