Colli scala Parigi 2024 con il pass per i Giochi

Beatrice Colli ottiene il pass olimpico per le Olimpiadi di Parigi nella categoria Speed, dopo una scalata da 7’’59 a Budapest. A soli 19 anni, la giovane arrampicatrice lecchese si prepara per la sfida più importante della sua carriera, insieme ad altri atleti italiani.

Colli scala Parigi 2024 con il pass per i Giochi

Colli scala Parigi 2024 con il pass per i Giochi

Una scalata da 7’’59 per volare da Budapest a Parigi.

Nell’ultima gara delle "Olympic Qualifier Series", che si è tenuta lo scorso weekend nella capitale ungherese, Beatrice Colli ha ottenuto il biglietto per le Olimpiadi nella categoria Speed.

A soli diciannove anni la giovane arrampicatrice lecchese parteciperà ai Giochi Olimpici per la prima volta in carriera.

Per ottenere il pass olimpico in Ungheria a Colli è bastato stare sotto gli otto secondi, nella sfida degli ottavi di finale.

Questo risultato sommato a quello ottenuto il mese scorso a Shanghai ha permesso alla lombarda di classificarsi tra le migliori sette atlete poi promosse con la qualificazione.

In bacheca, la Colli, sfoggia tanti titoli nazionali ma soprattutto i due ori ai mondiali Under 18 e Under 20, vinti tra il 2021 e il 2022, e il bronzo ottenuto ai Giochi Europei nel 2023.

Dopo anni di sacrifici e duri allenamenti, tra un mese, la lecchese disputerà la prova più importante della sua giovane carriera.

"Non ci credo ancora, non pensavo che questi punteggi bastassero per andare a Parigi.

Ora andrò avanti ad allenarmi, ma posso sognare ad occhi aperti", ha raccontato l’azzurra dopo aver raggiunto la qualificazione.

Con lei in Francia ci saranno anche l’altro lombardo Matteo Zurloni, campione del Mondo Speed in carica, Camilla Moroni e Laura Rogora.

Raggiante anche il Presidente della Federazione Arrampicata Sportiva Italiana, Davide Battistella: "Ringrazio tutto lo staff tecnico e soprattutto gli atleti per l’enorme lavoro fatto.

Come federazione negli anni abbiamo sostenuto questi ragazzi anche economicamente, facendo scelte difficili.

I risultati hanno ripagato tutto. Ora andiamo a Parigi con l’obiettivo di vincere almeno una medaglia".

Alessandro Stella