Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 lug 2022

Bergamo, i giovani del centro Meta sistemano le panchine del centro

I ragazzi al lavoro sugli arredi urbani nel tracciato che va da piazzale Marconi a Colle Aperto

29 lug 2022
francesca magni
Cronaca
featured image
Giovani e volontari al lavoro nella zona di sostituzione delle panchine
featured image
Giovani e volontari al lavoro nella zona di sostituzione delle panchine

Bergamo - I ragazzi del Centro Meta del Patronato San Vincenzo hanno preso parte a un progetto sperimentale per la manutenzione degli arredi cittadini proposto dall'Assessorato al verde pubblico. "L'affidamento di queste attività al Centro Meta consente di riqualificare una parte degli arredi presenti nel centro cittadino e di inserire i giovani, nella realtà di tutti i giorni con un riconoscimento tangibile del loro lavoro finalizzato al benessere collettivo - racconta don Mauro Palamini, Direttore del Centro Meta - Il centro pone particolare attenzione all'integrazione di giovani e ragazzi in età adolescenziale, con problemi relazionali, attraverso progetti educativi personalizzati, azioni di volontariato, svolgimento di lavori utili alla collettività sostenendo il loro rilancio nella vita sociale".

Il progetto consiste nella riparazione e rigenerazione degli arredi in legno, in diversi luoghi della città particolarmente vissuti. I ragazzi hanno verniciato e pulito panchine e altre strutture. Gli elementi compromessi sono stati sostituiti. I giovani hanno lavorato anche nei laboratori di falegnameria del centro Meta. Per cominciare, si è stabilito di sistemare 200 panchine che si trovano sul tracciato da piazzale Marconi a Colle Aperto. Queste le vie toccate: piazzale Marconi, viale Papa Giovanni XXIII, largo Belotti, piazzale della Repubblica, viale Vittorio Emanuele, viale delle Mura, viale della Fara, Colle Aperto.

"I lavori, già in corso dai primi di giugno, non sono terminati. Dopo la pausa estiva prevista per il mese di agosto, ripartiranno dalle Mura Venete, con la prospettiva di essere anche estesi nei parchi del centro città", dichiara l'assessora al Verde pubblico, Marzia Marchesi.

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?