Milano, 12 aprile 2017 - "Il fidanzato della Moric mi chiamò per dirmi della bomba per primo. Non era uscito neppure sui giornali. Sapeva dove era stata messa e a che ora. Così, se vi dovesse servire". Colpo di scena nel processo Corona. A sorpresa la blogger Selvaggia Lucarelli invia un sms al legale di Fabrizio Corona, Ivano Chiesa, in cui scrive appunto che Luigi Favoloso, "sapeva" in che punto e "a che ora" era stata collocata la bomba carta che, nella notte tra il 15 e il 16 agosto scorso, esplose sotto la casa di Fabrizio Corona. Il messaggio è stato depositato ai giudici del processo in corso a carico dell'ex re dei paparazzi, mentre la blogger ha voluto precisare, rispetto a quanto emerso nell'udienza di ieri, di non aver mai saputo, però, chi piazzò quell'ordigno. Ieri Corona in aula aveva affermato per la prima volta che l'autore dell'attentato ai suoi danni - episodio da cui poi scaturì l'inchiesta su quei 2,6 milioni di euro in contanti che lo ha riportato in carcere - sarebbe stato Favoloso.

"Volevano ottenere la custodia di mio figlio e toglierla a me, dimostrando che vivevo in una situazione di pericolo", ha raccontato l'ex 'fotografo dei vip'. Nel corso dell'udienza, poi, Lucarelli ha inviato il messaggio al legale e quest'ultimo ne ha dato conto ai giudici. "Non ho mai scritto all'avvocato del signor Corona che mi fu riferito 'chi' mise la bomba - ha precisato la blogger - anche perché, se fossi stata a conoscenza di una simile informazione, avrei segnalato la cosa a chi di dovere". La difesa di Corona ha chiesto l'acquisizione del messaggio agli atti del dibattimento. Non è escluso che il Tribunale decida ora di sentire la blogger su questo punto.