Vertici del Pd, Schlein chiama la varesina Helin Yildiz

la consigliera comunale è approdata sui banchi del Salone Estense. Un grande onore per lei rappresentare il suo territorio e le nuove generazioni.

La varesina Helin Yildiz
La varesina Helin Yildiz

Una varesina nella direzione nazionale del Pd. È Helin Yildiz (nella foto), consigliera comunale con delega a multiculturalità e rapporti con le comunità straniere. Nata in Italia da una famiglia di origine curda, è stata la prima varesina di seconda generazione ad approdare sui banchi del Salone Estense. Alle scorse primarie ha coordinato in provincia la mozione Schlein: proprio a lei va il suo ringraziamento.

"Sono sinceramente emozionata: ringrazio la segretaria Elly Schlein per averci davvero creduto e per la fiducia che mi ha dato. È un grandissimo onore per me essere ufficialmente entrata nell’organismo di indirizzo politico del partito. Cercherò di rappresentare al meglio il mio territorio, ma anche la mia generazione, e tutte le nuove generazioni di ragazze e ragazzi con background migratorio. Questa nomina arriva a conclusione di due giorni intensi di forum sull’Europa, dove abbiamo discusso e raccolto le idee sull’Europa che vogliamo, lanciando di fatto il percorso che ci guiderà verso le europee".