Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
31 mag 2022

Scalo e sicurezza "Subito più agenti"

Obiettivo evitare casi come quello del passeggero che aveva perso l’aereo e ha aggredito due hostess

31 mag 2022
rosella formenti
Cronaca

di Rosella Formenti

L’aeroporto di Malpensa si prepara alla stagione estiva che prevede l’incremento di traffico e di passeggeri, un segnale indubbiamente positivo per gli operatori dopo la pesante crisi causata dalla pandemia. Ma dentro lo scalo proprio in vista dell’aumento delle presenze servono più agenti per garantire sicurezza ai viaggiatori e al personale, obiettivo evitare situazioni allarmanti come quella della scorsa settimana quando un passeggero che aveva perso l’aereo, un volo dell’Ethiopian, ha aggredito due hostess. A Malpensa, una "città" in cui lo scorso anno si sono mosse oltre 11 milioni di persone (di queste oltre 9 milioni i passeggeri), la pianta organica della Polizia è sottodimensionata.Sulla situazione interviene il Siulp (sindacato italiano unitario lavoratori di Polizia) di Varese. Spiega il segretario generale Paolo Macchi:" Attualmente sono 460 i poliziotti, numero assolutamente insufficiente, per questo il Siulp sta facendo pressioni con il Dipartimento perché questo organico venga aumentato, guardiamo Fiumicino: a fronte di un traffico passeggeri inferiore solo di un milione e mezzo al traffico di Malpensa operano invece quasi 800 poliziotti con un rapporto di 114000 contro 122000 di Malpensa".

Va inoltre sottolineato che i servizi svolti dagli agenti nello scalo sono i più diversi, pertanto, continua Macchi " detratti dai 460 uomini quelli dedicati a questi servizi di "specialità" restano un centinaio di uomini dedicati alla sicurezza dell’aeroporto e di chi vi transita, dei saloni, delle centinaia di negozi, dei passeggeri e dei piazzali e rampe esterni. Questi 100 agenti vanno ovviamente distribuiti su tutti i turni della giornata per garantire copertura delle 24 ore con più pattuglie appiedate da 4 operatori che vigilano alcuni nei saloni ed altri nei piazzali, alcuni fanno vigilanza ai fermati ed altri lavorano nella complessa e tecnologica sala operativa che è il grande fratello di un così complesso sistema di sicurezza". Come ogni Ufficio di polizia vanno considerate circa 50 unità dedicate ad uffici di gestione burocratica e un’aliquota di alcune decine stabilmente impiegata all’estero con missioni europee ed internazionali.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?