Rosella Formenti
Cronaca

Marta, Lavinia ed Elena donne coraggiose, un abbraccio speciale nel giorno della festa della mamma

Varese e Lonate Pozzolo, ognuna di loro sta vivendo un momento difficile della vita e sta provando ad affrontarlo a testa alta

'Forza Lavinia', la mamma Marta Criscuolo alla manifestazione a Varese

'Forza Lavinia', la mamma Marta Criscuolo alla manifestazione a Varese

Varese, 12 maggio 2024 –  Oggi festa della mamma, un abbraccio speciale a Marta, Lavinia, Elena, tre mamme a Varese e a Lonate Pozzolo che non possono vivere con felicità il giorno dedicato a loro.

Marta Criscuolo, nonna e mamma di Lavinia Limido, la trentasettenne ferita gravemente dall’ex marito che ha gli ha ucciso il padre, Fabio Limido. Marta, nonna, oggi dà l’abbraccio forte al nipotino, quell’abbraccio che il piccolo, un bimbo di 4 anni, non può ancora ricevere dall’adorata mamma Lavinia, in ospedale, l’abbraccio, forte, pieno di amore, come fosse quello della mamma.

Marta ieri era alla camminata di solidarietà a Varese dedicata alla figlia. Marta, una madre coraggio, per la forza morale che sta dimostrando nella tragedia che sta vivendo, lottando per la figlia e per tutte le donne vittime di violenza. Marta che ha gridato ieri come tutti i partecipanti, con la forza del suo amore “Forza Lavinia”. “Sta lottando come una tigre” ha detto della figlia.

Lavinia: salva per miracolo, salvata dall’intervento del padre, una mamma che sfigurata dalle coltellate lotta in ospedale, dopo i due interventi chirurgici. Una mamma che ancora non può mostrarsi all’adorato figlio, che oggi non potrà abbracciare, e quando lo farà sarà davvero il giorno più bello della sua vita. Marta e Lavinia, oggi la festa della mamma è per loro, Marta che dà coraggio a Lavinia che lotta per amore del figlio.

E poi c’è Elena: Andrei, il figlio tredicenne, non è tornato a casa, a Lonate Pozzolo, dopo la scuola, da giovedì è scomparso. Elena è disperata, ha lanciato l’appello sui social, i genitori dei compagni di Andrei e i docenti sono accanto a lei, “Torna a casa, ti aspettiamo per riabbracciarti”, hanno scritto in accorati messaggi. Elena, la mamma in ansia, che ogni istante spera di ricevere un messaggio dal figlio. Elena: oggi il regalo più bello per lei da parte di Andrei sarebbe quello di tornare a casa, per stringersi forte in un grande abbraccio. Auguri a Marta, Lavinia, Elena.