Rosella Formenti
Cronaca

Busto Arsizio dice addio a Ferdinando Collini, fondatore della storica coltelleria: “Un maestro e una guida”

Aveva 81 anni, i funerali si svolgeranno bella basilica di San Giovanni Battista

Ferdinando Collini

Ferdinando Collini

Busto Arsizio (Varese), 15 aprile 2024 –  Si svolgeranno oggi pomeriggio alle 15,15 nella basilica di San Giovanni Battista a Busto Arsizio i funerali di Ferdinando Collini, fondatore dell’omonima e storica coltelleria di via Cavallotti e padre di Rudy, attuale presidente di Ascom Confcommercio Busto e Medio Olona. Aveva 81 anni.

“Ferdinando non è stato solo un grande commerciante, ma un maestro e una guida, che ha sempre lavorato con passione e dedizione”, così lo ricorda lo staff della Coltelleria Collini.

Nato nel 1943 a Fisto, piccolo paesino della Val Rendena, in Trentino, all’età di 14 anni si trasferì da un amico di famiglia a Macerata dove, lavorando in una coltelleria, imparò l’arte dell’affilatura, perfezionata poi a Tortona prima dell’arrivo a Busto Arsizio dove nel 1968, insieme alla moglie Laura rilevò una piccola ma ben avviata ferramenta. Realizzò il sogno di un negozio tutto suo e nacque così la Coltelleria Collini.

Nel 2018 fu insignito da Confcommercio dell’Aquila di diamanti per i 50 anni di instancabile lavoro. L’attività negli anni si è sviluppata sotto l’impulso dei figli Rudy e Deborah diventando un punto di riferimento per gli appassionati di coltelleria a livello mondiale.

“Mentre la Coltelleria Collini piange la perdita del suo fondatore – scrivono familiari e collaboratori sulla pagina fb - tutti noi ci impegniamo a onorare la sua eredità con lo stesso impegno e passione che lui ha sempre dimostrato”. Un esempio.