L'incendio all'inceneritore Accam di Busto Arsizio
L'incendio all'inceneritore Accam di Busto Arsizio

Busto Arsizio (Varese), 14 gennaio 2020 - Incendio nella notte all'inceneritore Accam di Busto Arsizio. L'allarme è scattato intorno alle 2 quando, per cause ancora in fase di accertamento, le fiamme si sono sviluppate in un serbatoio di olio idraulico che serve una delle turbine per la produzione di energia.

Sono quindi intervenuti 25 vigili del fuoco dai comandi di Varese, Milano e Como con otto automezzi: tre autopompe, tre autobotti, un’autoscala e un carro aria (automezzo per il trasporto di bombole di aria respirabile). Dopo due ore di lavoro, gli operatori sono riusciti a spegnere le fiamme mentre il lavoro di messa in sicurezza si è protratto fino alle 8 di questa mattina. Anche se l'incendio non ha coinvolto rifiuti, è stata comunque coinvolta l'Arpa per i rilievi del caso.