FULVIO D’ERI
Sport

Uyba già in forma. Test con Milano, ok Busto

Le ragazze allenate da Velasco hanno superato 3-1 l’Allianz Vero Volley. In evidenza le giovani Frosini e Lualdi. Brava Boldini, alzatrice di gran classe.

Uyba già in forma. Test con Milano, ok Busto
Uyba già in forma. Test con Milano, ok Busto

BUSTO ARSIZIO (Varese)

Questa Uyba comincia a fare sul serio! Sta prendendo pian piano forma la nuova E-Work Busto Arsizio di Julio Velasco che, dopo due mesi di lavoro, sta esprimendo un buon gioco nelle prime amichevoli stagionali. Priva della “stella“, una giocatrice alla Egonu per intenderci e cioè quella da 2530 punti a partita, il team bustocco, come ha detto recentemente il suo carismatico allenatore, dovrà "puntare parecchio sul gioco di squadra". E, a quanto pare, dai primi test match stagionali le ragazze stanno apprendendo in fretta i dettami di Velasco. Squadra giovanissima, con capitan Giuditta Lualdi e Giorgia Zannoni a far da guida alle nuove arrivate, tutte ragazze in rampa di lancio, desiderose di mettersi in mostra.

Dopo aver vinto per 2-1 contro Novara e dopo aver perso con lo stesso punteggio sempre contro le novaresi di Lollo Bernardi, la Uyba è andata a violare l’Arena di Monza superando le padrone di casa dell’Allianz Vero Volley Milano, con Paola Egonu in campo e un bel 3-1 (19-25, 26-24, 25-19 e 25-23). Si, è vero, nelle file delle milanesi mancavano tante titolari, impegnate con le nazionali, ma vincere nel precampionato fa sempre bene al morale e la Uyba vista a Monza è apparsa una squadra sulla buona strada per centrare l’obiettivo stagionale: la salvezza, in primis. E vincere contro l’Allianz Vero Volley Milano, squadra che punta allo scudetto, non è cosa da poco.

Top scorer in casa biancorossa Giorgia Frosini (14), seguita da Lualdi (11). Da segnalare anche i 6 punti di Boldini, alzatrice di gran classe che sta prendendo in mano le redini del gioco. In casa milanese la Egonu, in campo per un paio di set, ha messo a terra 6 punti, la Cazaute 17 e la Bajema 15. "Sono molto contenta di come la squadra è riuscita a esprimere un buon gioco contro una squadra forte come Milano che ambisce alle prime posizioni, nonostante non fosse al completo – ha detto al termine del test un’ottima Jennifer Boldini -. In generale le sensazioni sono sempre positive e in crescendo, sia dal punto di vista del mood di squadra che dell’entusiasmo. Sia dal punto di vista tecnico tattico". E domani pomeriggio le due squadre si ritroveranno di fronte alla e-work arena per la rivincita.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su