Sconfitta in coppa italia. Varese cede lo scettro: Mastini battuti da Caldaro, il trofeo finisce al Pergine

I Mastini Varese delusi dalla sconfitta in Coppa Italia di hockey su ghiaccio. Caldaro vince 4-2 in semifinale, mentre Pergine si aggiudica il trofeo. Varese ora punta al titolo in IhL. Chiavenna e Devils Milano subiscono sconfitte in Division I.

Varese cede lo scettro: Mastini battuti da Caldaro, il trofeo finisce al Pergine
Varese cede lo scettro: Mastini battuti da Caldaro, il trofeo finisce al Pergine

Cocente delusione per i Mastini Varese. In Coppa Italia i gialloneri non sono riusciti a replicare il successo del 2023 e hanno visto sfumare così uno dei due obiettivi stagionali. Nelle Final Four, giocate proprio a Varese, gli uomini di coach Czarnecki si sono arresi subito in semifinale contro Caldaro per 4-2 (inutili i gol Borghi e Majul). I tirolesi si sono rivelati più tranquilli e concreti e hanno comandato il gioco fin dall’inizio del match. Varese, dal suo canto, ha lottato fino alla fine, spinta anche dal caloroso tifo del pubblico di casa, arrendendosi solo nel finale. Ad aggiudicarsi il trofeo, però, è stata Pergine che in finale si è imposta 4-1 su Caldaro. Varese ora deve voltare pagina per provare a rivincere il titolo in IhL: i lombardi sono al primo posto e hanno le qualità per provare ad arrivare in fondo. Tuttavia, come è evidente già da mesi, con Pergine e Caldaro sarà una dura battaglia fino alla fine. In campionato i gialloneri torneranno in campo sabato alle 19.30: sarà subito rivincita con Caldaro, ma questa volta in trasferta. A completare il pessimo scorso weekend delle lombarde sono arrivati due ko anche per Chiavenna e Devils Milano in IhL Division I. I verdeblu, nonostante l’iniziale vantaggio di due reti, hanno ceduto 4-3 contro Valpellice. Per Chiavenna è il settimo stop nelle ultime otto gare tra campionato e coppa e ora la strada per i play-in scudetto si fa più complicata. I meneghini invece sono stati travolti 5-1 da Pinè rimanendo all’ultimo posto.Alessandro Stella