Delebio, unità di crisi per il maltempo
Delebio, unità di crisi per il maltempo

Delebio, 22 giugno 2019 - Dopo l’evacuazione di ieri sera, venerdì 21 giugno, che ha visto sfollare 60 abitanti delle vie Tonazza, Fanfulla da Lodi, Verdi e Colombo di Delebio, situate nella zona rossa, quella ad alto rischio di esondazione del Lesina, ieri mattina la dirigente della Regione Lombardia, sede di Sondrio, Adriana May, il geologo della Regione, Massimo Ceriani, quello della Comunità Montana di Morbegno, Danilo Grossi, e il sindaco di Delebio, Erica Alberti, si sono recati in montagna a verificare la situazione.

“All’esito, poiché non si sono verificate nuove fratture, la situazione meteorologia volge al meglio, la ditta incaricata dalla Regione sta “lavorando” nel Lesina, è stato possibile revocare l’ordinanza di evacuazione" spiega il primo cittadino. Allo stesso modo, il sindaco di Andalo Valtellino, Juri Girolo, ha revocato lo stato dall’erta nel suo paese, interessato dal pericolo frana sul Lesina, anche se, qui le 97 persone interessate dal problema non sono state fatte evacuare, ma si è preferito far spostare presso parenti che vivono fuori dalla zona rossa 8 anziani del posto a titolo precauzionale. Anziani che resteranno ancora fuori casa.