Quotidiano Nazionale logo
30 gen 2022

Polizia Locale nelle stazioni contro le aggressioni

Il Comune di Sondrio si impegna a intensificare i controlli sulla linea mentre chiede a Trenord di applicare il protocollo per la sicurezza sui treni

fulvio d’eri
Cronaca
Da più parti si chiedono più controlli alle stazioni e sui treni diretti in Valtellina
Da più parti si chiedono più controlli alle stazioni e sui treni diretti in Valtellina
Da più parti si chiedono più controlli alle stazioni e sui treni diretti in Valtellina

di Fulvio D’Eri Il Comune di Sondrio si impegna a chiedere a Trenord di intensificare i controlli sui treni della linea Milano–Tirano. Il problema della sicurezza sui convogli è molto sentito anche in provincia di Sondrio tanto che la mozione presentata in Comune era firmata, come ricordato nei giorni scorsi, dal gruppo del Partito Democratico ma c’è stato anche un emendamento presentato da Simone Del Marco di Fratelli d’Italia che ha "completato l’opera". "L’emendamento in questione - ci dicono da Fratelli D’Italia - impegnava il sindaco e la Giunta a promuovere la replica del protocollo “Stazioni Sicure“ attivo su Lecco (vedi Deliberazione Regionale N° XI 5299 della seduta del 27092021) sulla linea ferroviaria provinciale, attivandosi per la stipula di un accordo tra la Prefettura di Sondrio, Regione Lombardia e Trenord s.r.l. per la promozione della sicurezza integrata nelle stazioni ferroviarie. Tale proposta prevede di incentivare l’adozione del protocollo di cooperazione tra Regione, Trenord, Comune di Sondrio e Prefettura per la sicurezza all’interno delle stazioni ferroviarie valtellinesi, così come già accade nel progetto che vede Lecco come capofila nella relativa provincia. Tale iniziativa, che ha portato dei buoni risultati nella zona interessata, è stata incentivata dal nostro assessore regionale Riccardo De Corato che ha provveduto ad inviare una missiva ai prefetti lombardi per invitarli ad attivarsi per creare progetti simili all’interno delle proprie aree di competenza". L’emendamento ha visto la piena approvazione da parte del Consiglio comunale che, in ogni sua parte politica, ha apprezzato la soluzione prospettata che vede una cooperazione tra i vari attori citati per poter garantire una maggiore sicurezza nelle stazioni. "Tutti i consiglieri intervenuti hanno confermato la problematica sicurezza presente anche sulle nostre tratte. Il protocollo, di cui si chiede che l’Amministrazione comunale si faccia promotore, potrà garantire l’utilizzo della Polizia Locale per aumentare la vigilanza delle stazioni, in collaborazione con ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?