SUSANNA ZAMBON
Cronaca

Chiesa in Valmalenco, litigio in quota per un cane: un ferito

Dopo le parole pesanti i due vengono anche alle mani, uno spinge l’altro, che perde l’equilibrio, cade e picchia la schiena e la testa a terra

Un cane che corre

Un cane che corre

Chiesa in Valmalenco, 9 agosto 2016 -  Cani al guinzaglio: se ne discute tanto, in questi giorni, sulla pagina di Facebook «Sei di Sondrio se», e non solo. C’è, infatti, chi è passato dalla discussione ai fatti, per così dire, ed è scattata anche una rissa, con tanto di elitrasporto in ospedale a Lecco per un uomo. Tutto è accaduto pochi minuti dopo le 16 al Palù, a Chiesa in Valmalenco. Due uomini a passeggio, uno ha accanto a sé il suo cane, senza guinzaglio e libero di scorrazzare. L’altro uomo non ci sta, ha paura, insulta il padrone dell’animale e ne nasce un’accesa discussione tra i due. Non finisce qui: dopo le parole pesanti i due vengono anche alle mani, uno spinge l’altro, che perde l’equilibrio, cade all’ìndietro e picchia la schiena e la testa a terra. 

Sul posto  sono intervenuti i sanitari del 118, ma l’ambulanza non arriva fino al Palù, quindi si alza in volo l’elicottero decollato dalla base di Caiolo. Il ferito, le cui condizioni di salute non appaiono fortunatamente gravi, viene trasportato all’ospedale di Lecco (non si sa, al momento, come mai si sia optato per questo nosocomio e non per il più vicino sondriese). Sul luogo dell’aggressione (così è stato catalogato l’intervento del 118) anche i carabinieri della Stazione di Chiesa in Valmalenco. Niente di grave, per fortuna, ma il fatto avrebbe potuto avere conseguenze ben peggiori.