Quotidiano Nazionale logo
6 apr 2022

L’Accademia meccanica è promossa da Colombo

Gli ideatori dell’iniziativa: "Questi ragazzi sono la linfa della nostra azienda"

Un’accademia di meccanica in azienda per formare i dipendenti del futuro. E’ il regalo dei patron della "Torneria automatica Alfredo Colombo" di Verderio per i 60 anni di fondazione della loro impresa. Si tratta di un percorso formativo post-diploma in apprendistato realizzato in collaborazione con i vertici della Fondazione che gestiscono l’Its Lombardia Maccanocronica. Al termine del corso di meccanica di precisione gli studenti ottengono il certificato di specializzazione tecnica superiore in Tecniche di industrializzazione del prodotto e del processo. Una opportunità per ragazzi desiderosi di intraprendere un percorso di alta specializzazione nell’ambito della meccanica di precisione. Al momento su banchi di scuola in fabbrica siedono già 9 apprendisti che svolgono lezioni esterne all’Istituto tecnico superiore lombardo per le Nuove tecnologie meccaniche e meccatroniche di Sesto San Giovanni, mentre le lezioni interne si tengono appunto nella nuova Accademia meccanica della "Torneria automatica Alfredo Colombo" inaugurata ieri. E’ un plant di 600 metri quadri dedicati a spazi di apprendimento che includono sala formazione, sala metrologica, area lavoro che simula un’area produttiva aziendale e contiene torni dedicati alla formazione, area attrezzeria, spazi per coworking, area break. L’onore del taglio del nastro tricolore è spettato al fondatore Alfredo Colombo, insieme alla moglie Emma e ai figli Vincenzo e Cristina che oggi guidano l’azienda. "L’apertura ufficiale della nostra Accademia meccanica è la risposta ad una duplice necessità - spiega l’amministratore delegato Vincenzo Colombo -. Da una parte la responsabilità dell’impresa di stringere una alleanza educativa con il mondo della scuola per formare i più giovani costruendo con loro una professionalità ricercata e riconosciuta dal nostro tessuto produttivo, dall’altra poter reperire e introdurre in azienda nuova linfa vitale attraverso processi di formazione sempre più strutturati, capaci di generare valore e innovazione proprio a partire dall’esperienza quotidiana di tutti i nostri tecnici". D.D.S.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?