I contadini coraggiosi di Calvenzano . Storia di una cooperativa centenaria

Domani al Teatro Sociale di Città Alta a Bergamo si terrà una rappresentazione della commedia "I contadini coraggiosi di Calvenzano", scritta da Beppe Facchetti. La storia racconta di una cooperativa attiva da oltre cento anni. Lo spettacolo in dialetto e italiano suscita curiosità e risate.

I contadini coraggiosi di Calvenzano . Storia di una cooperativa centenaria
I contadini coraggiosi di Calvenzano . Storia di una cooperativa centenaria

È un evento straordinario quello che va in scena domani pomeriggio (alle 15,30) al Teatro Sociale di Città Alta a Bergamo:

la rappresentazione da parte di una singolare compagnia filodrammatica (quasi professionale, fra attori di Treviglio e

di Calvenzano) della commedia ’’I contadini coraggiosi

di Calvenzano“ che, scritta da Beppe Facchetti, propone una storia vera: quella di un gruppo di contadini che tra grandi difficoltà

ma altrettanto generoso e costante impegno, ha costituito

una eccezionale cooperativa tuttora attiva e da oltre cento anni. Facchetti ha introdotto novità e modifiche rispetto al testo originale inscenato mesi addietro a Treviglio, così da coinvolgere meglio il pubblico bergamasco, con episodi contemporanei, sottolineando il valore cooperativistico. Lo spettacolo in dialetto

e con qualche presenza della lingua italiana, accende curiosità

e suscita risate a crepapelle alternate a valutazioni ed osservazioni.