Elezioni comunali a Sondalo: il sindaco uscente scommette su Scienze motorie e tre progetti

La Giunta Peraldini guarda all’Università Statale di Milano e agli sport di montagna

Il sindaco uscente di Sondalo Ilaria Peraldini

Il sindaco uscente di Sondalo Ilaria Peraldini

Sondalo(Sondrio), 16 maggio 2024 –  Presentati i 4 progetti strategici per Sondalo e le sue frazioni, portati avanti dall’amministrazione comunale. La scelta della sede per l’incontro, il polo Vallesana, non è causale, vista la collaborazione e le iniziative intraprese con il Polo di formazione che andrà ad ospitare anche la facoltà di Scienze Motorie degli Sport di Montagna dell’Università Statale di Milano, in iter di definizione presso il Ministero.

Il primo punto illustrato riguarda la bozza di atto tra la Diocesi di Como e il Comune di Sondalo per la cessione, a titolo gratuito, degli spazi inutilizzati e incompiuti del "chiesone" in centro paese, al fine di procedere poi a una riqualificazione definitiva del complesso parrocchiale (cattedrale ed ex casa parrocchiale). Il secondo intervento presentato riguarda la decisione di affidare un importante incarico di progettazione, a uno studio di professionisti, per riqualificare il centro storico e, in particolare, lo stabile (disabitato) di Piazza Repubblica. Il terzo progetto presentato, già interamente finanziato (800.000 euro) con Fondi Aqst (Accordo quadro sviluppo territoriale) e prossimo alla realizzazione, riguarda la riqualificazione completa del camping Pradella. C’è poi la realizzazione della nuova strada "La Pezza-Alpeggio Carnen". L’intervento è di 520.000 euro circa di cui 280.000 ottenuti da un finanziamento del Parco Stelvio.

"Era di fondamentale importanza per noi presentare questi progetti – dice il sindaco Ilaria Peraldini -. Spesso i cittadini hanno difficoltà a credere ai progetti finché non vedono l’opera realizzata, ma con costanza ed impegno si ottengono i risultati tangibili".