Bormio: i Pasquali battono il meteo. Chi ha vinto la gara delle portantine

Residenti e turisti hanno invaso le vie del centro per assistere a un evento le cui prime notizie risalgono alla fine del 1500

Un momento della sfilata (ANP)

Un momento della sfilata (ANP)

Bormio, 2 aprile 2024 – I Pasquali incantano Bormio. Gran successo per l’annuale manifestazione, la sfilata per le vie del centro della capitale della Contea delle portantine allegoriche a significato religioso allestite con cura e dedizione dai Reparti, i quartieri, di Bormio (Buglio, Combo, Dossiglio, Dossorovina e Maggiore).

Un lavoro artigianale e certosino che comincia alcuni mesi prima e che coinvolge grandi e piccini, professionisti di ogni settore. Il giorno di Pasqua tutta la popolazione indossa il costume tipico, si riversa nel centro storico dove i Pasquali vengono portati a spalla dagli uomini di ogni quartiere mentre donne, anziani e bambini portano fiori e altri piccoli lavori artigianali.

Battuto il meteo

"Nonostante le condizioni meteo veramente pessime – dice Simone Prandi della Gioventù Bormiese -, con la pioggia battente che ha imperversato per tutta la giornata, la manifestazione ha avuto un grandissimo successo. Sono stati tanti, tantissimi, i bormini ma anche i turisti che si sono riversati nel centro storico".

Un lavoro, quello per allestire i carri, che parte da lontano. "Nei Reparti si comincia a lavorare alacremente due mesi prima dell’evento, ma dietro c’è un lavoro di progettazione che parte da lontano. Ci si ritrova, si decide quale sarà il tema religioso da sviluppare poi sul carro allegorico e si dà il via ai lavori".

Il verdetto sui migliori

Al termine della sfilata una giuria ha giudicato i Pasquali: dal punto di vista del significato religioso a quelli relativi all’aspetto artistico. "Quest’anno nelle vie del centro di Bormio hanno sfilato ben 23 portantine di cui 11 dei bambini. Numeri in grande crescita per una manifestazione storica che ha sempre un grande appeal anche sulle nuove generazioni. I primi scritti relativi ai Pasquali sono datati 1591. La gara? Al primo posto si è piazzato il reparto di Dossiglio, una contrada che ormai domina i Pasquali da parecchi anni".