Un'edizione precedente del concorso
Un'edizione precedente del concorso

Milano - I Lions tornano con il Lifebility Award, iniziativa nata nel 2009 per premiare progetti o idee innovativi e sostenibili, orientati al miglioramento, alla semplificazione e alla fruibilità dei servizi pubblici e privati della comunità. Quest'anno, come era abbastanza inevitabile, il fil rouge del concorso dell'ente benefico è la lotta al Covid, tanto che l'edizione 2021 si chiama proprio Ko Covid-19. 

Obiettivo: dare una risposta concreta all’impatto che la pandemia ha avuto sul nostro Paese, cercando idee innovative e progetti già in essere volti ad affrontare gli effetti del Covid-19 sulla salute e sull’economia, i due ambiti significativamente più coinvolti dall’emergenza. 

I progetti, a tema salute o economia, dovranno rientrare in una delle seguenti categorie: Innovativi, se orientati a risolvere un problema con elementi di innovazione e originalità ma ancora in fase di ideazione; Avanzati, se già sostenuti da un business plan strutturato e sostenibile e già pronti per offrire un prodotto o un servizio al mercato. In entrambi i casi, il focus deve sempre essere rivolto ad iniziative che abbiano a che fare con la lotta al coronavirus.

Il 22 e 23 maggio si svolgerà la premiazione, nell’ambito del Congresso Nazionale LIONS MD 108. I vincitori di ognuna delle due categorie nella sezione Avanzati si aggiudicheranno un premio di 20.000 euro. Tutti i finalisti della sezione Innovativi, invece, avranno la possibilità di prendere parte a una Study Visit presso la Comunità Europea a Bruxelles, mentre il premio per ciascuno dei due vincitori sarà di cinquemila euro.

Il concorso è aperto a tutti e la partecipazione è a titolo totalmente gratuito. I progetti potranno essere presentati all’indirizzo info@lifebilityaward.com entro le 16 del 19 aprile. Maggiori info sul sito lifebilityaward.com.