Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
21 lug 2022
21 lug 2022

Crisi di Governo, Mario Draghi si è dimesso

Il Presidente della Repubblica Mattarella ha ricevuto al Palazzo del Quirinale l'ex presidente del Consiglio dei Ministri e ha preso atto della decisione

21 lug 2022

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto questa mattina al Palazzo del Quirinale il Presidente del Consiglio dei ministri, Professor Mario Draghi, il quale dopo aver riferito in merito alla discussione e al voto di ieri presso il Senato, ha reiterato le dimissioni sue e del Governo da lui presieduto. E' quanto scritto nel comunicato letto dal Segretario generale della presidenza della Repubblica Ugo Zampetti. Il Governo rimane in carica per il disbrigo degli affari correnti.

Draghi, dopo essersi recato al Quirinale, ha incontrato a Palazzo Giustiniani il presidente del Senato Elisabetta Casellati per una ventina di minuti. Successivamente ha visto, a Montecitorio, il presidente della Camera Roberto Fico. Il presidente del Consiglio dimissionario Mario Draghi non interverrà di nuovo in Aula alla Camera, come si era ipotizzato precedentemente. Secondo quanto si apprende da fonti di governo il presidente di Montecitorio Fico leggerà una lettera consegnatagli da Draghi.

Mattarella, invece, riceverà nel pomeriggio al Palazzo del Quirinale i presidenti delle Camere, Casellati (attesa alle 16.30) e Fico (atteso alle 17), ai sensi dell'articolo 88 della Costituzione. Ne dà notizia un comunicato del Quirinale.  L'articolo della Carta citato dalla nota recita: "Il Presidente della Repubblica può, sentiti i loro Presidenti, sciogliere le Camere o anche una sola di esse". A seguire Mattarella potrebbe fare una dichiarazione sull'esito della crisi di governo alla luce delle dimissioni di Draghi. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?