Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
3 mar 2022

Zeme: si tira addosso bicchiere di candeggina, bimbo ustionato al volto

Il recipiente era appoggiato sul piano della cucina 

3 mar 2022
stefano zanette
Cronaca
L’elisoccorso ha portato il baby paziente al reparto di emergenza pediatrica
L'elicottero del 118 (Archivio)
L’elisoccorso ha portato il baby paziente al reparto di emergenza pediatrica
L'elicottero del 118 (Archivio)

Zeme - Ha notato un bicchiere colorato appoggiato sul piano della cucina e, tentando di prenderlo, se l’è rovesciato addosso. Nel bicchiere c’era candeggina mista ad acqua e il bambino si è procurato ustioni al volto. È successo nel pomeriggio di mercoledì. L’elisoccorso ha portato il piccolo, di poco più di due anni, al Pronto soccorso pediatrico di Alessandria. Non è in pericolo di vita, ma le conseguenze dovranno essere valutate in base al decorso delle ustioni. Nell’abitazione sono intervenuti anche i carabinieri delle stazioni di Zeme e Sartirana Lomellina, che hanno ricostruito l’accaduto. Un incidente domestico, avvenuto quando il piccolo era in casa col padre 29enne, originario di Vercelli. Al momento non sembrano prospettarsi responsabilità per il genitore. Purtroppo è bastato un istante perché il piccolo raggiungesse il contenitore con la candeggina a un’altezza che sembrava fuori dalla sua portata. 

Solo la scorsa settimana, giovedì 24 febbraio, in un’altra zona della provincia di Pavia, a Inverno e Monteleone, una bimba di poco meno di 3 anni si era procurata ustioni di terzo grado sul busto e sul braccio destro rovesciandosi addosso una pentola d’acqua bollente. Anche in quel caso la piccola stava giocando in cucina, alla presenza della madre, una 31enne egiziana.

 

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?