Fiamme e fumo in abitazione a Zavattarello: gravissimo padrone di casa

Cause del rogo accidentali, ma conseguenze gravi per l'anziano, mentre la moglie era uscita

I vigili del fuoco in azione

I vigili del fuoco in azione

Zavattarello (Pavia), 17 febbraio 2024 - Un uomo di 83 anni è stato trasportato con l'elisoccorso in codice rosso al Policlinico San Matteo di Pavia. E' rimasto coinvolto nell'incendio della sua abitazione a Zavattarello, nel pomeriggio di oggi, sabato 17 febbraio. Sul posto sono in corso le operazioni di spegnimento da parte di diverse squadre dei vigili del fuoco, intervenuti sia dal Distaccamento di Broni che da quello dei volontari di Mede. Sono intervenuti anche i carabinieri, della Stazione di Varzi, della Compagnia di Voghera.

Le cause del rogo sarebbero accidentali, ma i danni sono notevoli, richiedendo l'intervento dei vigili del fuoco sia per spegnere l'incendio che "per mettere successivamente in sicurezza lo scenario", come spiega la nota diramata dal Comando provinciale Vvf di Pavia. Sulla persona coinvolta al momento si sa che è l'anziano, classe 1940, che abita nella casa andata a fuoco. La moglie, con la quale convive nella medesima abitazione, non si trovava invece in casa al momento dell'incendio, uscita per fare delle commissioni nelle vicinanze. Le fiamme si sarebbero propagate molto rapidamente e l'interno dell'abitazione è stato in breve invaso dal fumo, che avrebbe impedito all'anziano di riuscire a mettersi in salvo provocandogli conseguenze gravi.