Vidigulfo, lite al bar finisce a bottigliate: 31enne in ospedale

Ambulanza e carabinieri in via Roma verso le 9.30, ferito trasportato con l'ambulanza in codice giallo

Il bar dove è avvenuta l'aggressione
Il bar dove è avvenuta l'aggressione

Vidigulfo (Pavia), 20 gennaio 2024 - I soccorsi sono stati attivati in codice rosso, per il ferito rimasto a terra sanguinante. Poco prima delle 9.30 di oggi, sabato 20 gennaio, la richiesta d'intervento ha fatto accorrere con la massima urgenza in via Roma a Vidigulfo sia l'ambulanza che i carabinieri, per una presunta aggressione.

In base alla prima ricostruzione, si sarebbe trattato in realtà di una lite fuori dal bar, con un uomo di 31 anni che sarebbe stato colpito con una bottigliata o comunque con un corpo contundente. Il ferito è stato poi trasportato al Pronto soccorso del Policlinico San Matteo di Pavia dall'ambulanza in codice giallo, in condizioni che comunque si sarebbero rivelate meno gravi di quanto si temesse inizialmente.

Nel frattempo i carabinieri, della Compagnia di Pavia, avviando accertamenti per ricostruire l'accaduto, hanno raccolto testimonianze e identificato i presenti, tra i quali anche l'altra persona che sembrerebbe essere più direttamente coinvolta nella lite, che è rimasta sul posto senza allontanarsi. Nei suoi confronti non sarebbero stati presi immediati provvedimenti, con i militari in attesa di eventuali querele di parte per procedere in caso di lesioni personali non gravi, in base alla prognosi che sarà stabilita in ospedale al termine degli accertamenti diagnostici.