Quotidiano Nazionale logo
29 apr 2022

Venticinque telecamere della Locale a sorvegliare Chignolo Po

Occhi elettronici a controllare le vie d’accesso al territorio e ad alcune aree ritenute sensibili. Il Comune ha affidato i lavori per la realizzazione di un articolato e complesso progetto di videosorveglianza basato su un sistema di 25 telecamere ad altissima risoluzione, che costerà circa 130mila euro. "Il progetto di videosorveglianza, al quale come Polizia locale abbiamo lavorato da diverso tempo, rappresenterà un grande passo in avanti nel controllo del territorio – promette il comandante della Municipale, Carloenrico Gandini – La verifica della targa di tutti i veicoli in transito sul territorio comunale verrà effettuata grazie a un apposito server che sarà in grado di individuare addirittura il modello e il colore del veicolo così da incrociare i dati acquisiti e inviare, in tempo reale, un alert al tablet in dotazione alla pattuglia, che potrà intervenire per le verifiche del caso".

Secondo il sindaco Carlo Bovera "la realizzazione del nuovo impianto di videosorveglianza rappresenta un’altra opera inserita nel nostro programma elettorale che andremo puntualmente a realizzare come avevamo promesso e che ci permetterà di unire ancor più le sinergie tra Polizia locale e carabinieri per un rinnovato controllo del territorio a vantaggio della serenità di tutta la cittadinanza".

M.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?