Le condizioni della giovane sono subito apparse preoccupanti
Le condizioni della giovane sono subito apparse preoccupanti

Pavia, 18 luglio 2021 - Due ragazze e un ragazzo investiti mentre erano a piedi lungo il Naviglio. E' successo nella notte tra sabato e oggi, domenica 18 luglio, poco prima delle 3 e mezza, in viale Venezia, nell'ultimo tratto verso la confluenza del Naviglio in Ticino, fuori da un locale, ma a quell'ora già chiuso. La dinamica dell'accaduto è ancora al vaglio della Polstrada di Pavia, intervenuta sul posto per i rilievi.

L'automobilista, un 30enne di nazionalità marocchina, sarebbe risultato positivo all'alcol test e ancora in mattinata era negli uffici della Stradale per la ricostruzione dell'accaduto. Dei tre investiti, una ragazza 19enne è la più grave, ricoverata in Rianimazione al Policlinico San Matteo, in prognosi riservata. Una 17enne, pure trasportata in ospedale in codice rosso, se la sarebbe cavata con alcune fratture, non in pericolo di vita.

Meno gravi le condizioni del ragazzo, 14enne. Al vaglio della Polstrada anche i racconti di testimoni oculari, non solo per la dinamica ma anche per le responsabilità.