San Giorgio Lomellina, entrano in casa per rubare oro e soldi ma trovano solo bigiotteria: magro bottino per i ladri

Via Pagani, i malviventi hanno forzato porta d'ingresso e cancello mentre i proprietari erano assenti

ladri in casa (repertorio)

Tra le zone più colpite ci sono via Padulli, via Turandot e via Nabucco

San Giorgio Lomellina (Pavia), 9 marzo 2024 – Un bottino modesto, solo oggetti di bigiotteria. Ma con l'abitazione messa completamente a soqquadro. Il furto è stato messo a segno nella mattinata di ieri, venerdì 8 marzo, in assenza dei proprietari, in via Pagani a San Giorgio Lomellina, dove sono stati chiamati i carabinieri, intervenuti per il sopralluogo. 

I ladri hanno prima forzato il cancello per entrare nel cortile, poi hanno scassinato la serratura della porta d'ingresso principale dell'abitazione, una casa indipendente. Nessuno tra i vicini ha visto né sentito nulla e i malviventi hanno avuto il tempo di frugare nelle diverse stanze, mettendo tutto sottosopra in cerca di qualcosa di prezioso da rubare.

In casa non c'erano gioielli ma solo bigiotteria e così si sono “accontentati”, forse senza rendersi conto dello scarso valore nella fretta di arraffare e fuggire prima che potessero essere scoperti. In effetti il raid è venuto alla luce solo quando i proprietari sono rientrati in casa e hanno trovato cancello e porta aperti, con il danno di dover provvedere alle riparazioni.