Quotidiano Nazionale logo
1 apr 2022

Movida senza più orario E ritornano gli steward

Con le forze dell’ordine veglieranno su violenza, degrado e fracasso

manuela marziani
Cronaca

di Manuela Marziani

Basta limitazioni degli orari di apertura dei locali. Da oggi, con il termine dello stato di emergenza, il sindaco Fabrizio Fracassi non potrà più emettere ordinanze: si dovrà fare appello al senso di responsabilità degli esercenti. "Faremo tutto il possibile per far rispettare il regolamento di polizia urbana – ha detto il primo cittadino – e in particolare gli articoli relativi ai rumori fastidiosi nelle piazze e nelle vie, il comportamento degli avventori dei pubblici esercizi nelle ore notturne e il divieto di vendita per asporto e detenzione di contenitori in vetro e consumo di bevande alcoliche sulla pubblica via".

Il tema è stato discusso durante un incontro che l’Amministrazione comunale ha avuto con Ascom Pavia e una rappresentanza dei gestori di pubblici esercizi.

"Da domenica sarà ripristinato il servizio degli steward con cinque operatori – ha annunciato l’assessore alla Sicurezza Pietro Trivi (nella foto a destra) – il mercoledì, venerdì e sabato dalle 22 alle 3. La sicurezza dei cittadini resta una priorità della nostra Amministrazione e sarà garantita, come ovvio, dalla Polizia locale con la collaborazione dell’autorità provinciale di pubblica sicurezza esercitata dal prefetto e dal questore che coordina le forze dell’ordine". I vigilanti, come accade negli stadi, non possono portare armi e sovrapporsi ai compiti svolti dagli agenti, ma controllano che in prossimità dei locali del centro non scoppino risse e non ci siano episodi spiacevoli. Ma è anche importante che non venga disturbata la quiete dei residenti, ora che i locali non sono più obbligati a chiudere all’una nei giorni feriali e alle due nei fine settimana.

Per salvaguardare il decoro della città ed evitare che con i cocci di bottiglia e bicchieri vengano aggredite magari anche le persone che passeggiano in centro, non solo gli avventori dei locali, continuerà a rimanere in vigore il divieto di vendere alcolici d’asporto in vetro. E per vivere meglio il centro storico consentendo ai titolari dei pubblici esercizi di guadagnare di più utilizzando gli spazi all’aperto, anche quest’anno Strada Nuova verrà pedonalizzata dalle 17 del venerdì alla domenica per far posto ai tavolini. L’intenzione è stata anticipata dal vicesindaco e assessore alla Mobilità Antonio Bobbio Pallavicini nell’incontro con i commercianti.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?