MANUELA MARZIANI
Cronaca

Il Festival Ultrapadum. Tra dimore e tenute i concerti sotto le stelle

La rassegna si apre questa sera al castello di Casei Gerola con Fabio Testi. Tra gli appuntamenti, gli omaggi a Morricone e al paroliere di “Azzurro“.

Il Festival Ultrapadum. Tra dimore e tenute i concerti sotto le stelle

Il Festival Ultrapadum. Tra dimore e tenute i concerti sotto le stelle

Un castello che solitamente non si può visitare e un principe dello spettacolo come Fabio Testi sono i due pilastri della serata d’apertura della 32ª edizione del festival Ultrapadum. Il castello di Casei Gerola ospita stasera alle 21,30 “Concerto d’amore in versi“, un itinerario poetico-musicale attraverso i brani e le composizioni poetiche di Garcia Lorca, Neruda, Solinas e Prévert. L’attore Fabio Testi leggerà poesie intervallate da brani intensi musicali eseguiti da Stefano Maffizzoni e Andrea Candeli. Insieme accompagneranno lo spettatore (ingresso 10 euro) in un viaggio sull’amore, alla scoperta di figure come quella del gitan" e del torero fuoriuscite dalla penna dei poeti più sensibili.

Domani poi alle 21 in piazza Vittorio Emanuele a Cervesina il concerto “A tutto swing!“ in memoria del clarinettista Gino Marchesi con Rossano Sportiello (pianoforte), uno dei più importanti pianisti jazz al mondo oggi sulla scena, Alfredo Ferrario (clarinetto), Roberto Piccolo (contrabbasso), Emilio Soana (tromba), Massimo Caracca (batteria), Franco Rangone (voce). Ingresso 10 euro. Martedì 18 giugno sempre alle 21 a Vigevano, nel cortile del castello sforzesco, con ingresso da corso Repubblica, a 100 anni dalla nascita del paroliere Vito Pallavicini, “Azzurro Sessanta“ di e con Gian Luca Margheriti, con la partecipazione di Bandafenice con Marco Filatori (voce), Antonio Bologna (pianoforte).

Sabato 29 giugno alle 21,15 al santuario della Passione di Torricella Verzate omaggio a Ennio Morricone con l’orchestra Filarmonica dei Navigli, Candida Spinelli (soprano) e Maurizio Dones (direttore). Venerdì 5 luglio l’omaggio è per Giacomo Puccini, l’auditorium Diviani di Salice Terme ospiterà Roberto De Leonardis al pianoforte. Ancora Puccini protagonista il 6 luglio alle 21,15 in piazza LIbertà a Torre d’Isola per “Puccini in jazz“ con l’orchestra di fiati e percussioni Filarmonica Mousiké diretta da Savino Acquaviva. Sabato 13 luglio alle 21,15, infine, alla Tenuta Mazzolino di Corvino San Quirico, “Jazz salad“ (ingresso 12 euro) con Bottega sonora quartet, Massimo Ronzi (chitarra), Riccardo Vigorè (basso), Alessio Fiorese (batteria) e Antonio Bologna (pianoforte). Dalle 19 visita alle cantine storiche con degustazione di vini e taglieri di salumi e formaggi del territorio (prenotazione allo 0383 876122).