MANUELA MARZIANI
Cronaca

I primi progetti di Lissia: "La piscina, un simbolo"

Il neo sindaco intende anche far costruire una nuova scuola a Pavia Ovest. Intanto la lista “Cittadini“ si fa avanti per una delega green nella Giunta.

I primi progetti di Lissia: "La piscina, un simbolo"

I primi progetti di Lissia: "La piscina, un simbolo"

Il capoluogo pavese potrebbe avere una delega green. A chiederla è stata la lista Cittadini per Pavia nel corso delle consultazioni avviate dal neo sindaco Michele Lissia in vista della formazione della Giunta.

"Abbiamo pensato che non fosse il caso di dare problemi al neo eletto sindaco – spiega il capolista ed eletto consigliere Roberto Rizzardi – Quindi abbiamo portato proposte e gli abbiamo parlato di una delega green. Non abbiamo posto vincoli chiedendo un assessorato, gli abbiamo parlato di qualcuno che si occupi d’innovazione tecnologica, che sia attento alle piantumazioni, alla riqualificazione urbana e alla transizione ecologica. Solo così potremo avere una città proiettata nel futuro".

Dal momento in cui è stato eletto, il primo cittadino ha sentito tutti i partiti della coalizione per decidere insieme come dovrà essere il prossimo governo della città. Il primo giro si è concluso ieri e da lunedì si potrebbe cominciare a tirare le somme. "Tra i primi problemi da affrontare – aggiunge Rizzardi – c’è il contratto d’igiene urbana e il decoro. Inoltre bisogna affrontare il nodo Pgt perché siamo in una situazione di stallo pericolosa". E proprio su questo punto la rete dei comitati, nata per analizzare la variante al Piano di governo del territorio, l’altra sera si è riunita e ha festeggiato la mancata approvazione. "Ora attendiamo l’annullamento della variante per voltare davvero pagina e occuparci di altro: abbiamo tante idee e sogni", hanno commentato.

Michele Lissia intanto ha voluto inviare un messaggio a tutti i cittadini per ringraziarli del voto che lo ha portato all’elezione al primo turno. "Uno dei primi progetti cui dedicheremo la nostra attenzione – anticipa – sarà l’avvio dell’iter per avere nel minor tempo possibile una nuova piscina comunale, uno spazio per lo sport e il tempo libero, simbolo di rinascita per la comunità, e punto di incontro. Un altro passo fondamentale sarà la costruzione di una nuova scuola a Pavia Ovest, andando a sgravare il traffico che insiste sulla Minerva". Lissia intende anche far rinascere i comitati di quartiere: "Saranno il cuore pulsante della nostra città, assicurando che le vostre voci siano sempre ascoltate. Istituirò in Comune un momento permanente di ascolto dedicato ai cittadini che vorranno venire a parlarci".