Chiesa romanica di San Marco, a marzo nuova campagna di scavi: si cercano studenti

Pavia, il sito in Monte Bertone scoperto nel 2019. A chi parteciperà alle indagini vitto e alloggio al collegio Borromeo

La precedente campagna di scavi nel sito archeologico in Monte Bertone

La precedente campagna di scavi nel sito archeologico in Monte Bertone

Pavia – A.A.A si cercano si cercano studenti di lauree triennali, magistrali, dottorati e scuole di specializzazione a indirizzo archeologico che vogliano partecipare agli scavi archeologici all’interno di Horti.

Nei 35mila metri quadrati che il collegio Borromeo ha recentemente riqualificato, apre una nuova campagna di scavo per proseguire le ricerche nel sito della chiesa di San Marco in Monte Bertone, avviate nel 2019. Le prime ricognizioni e indagini geofisiche hanno riportato alla luce le murature perimetrali e diversi elementi della sua strutturazione interna, tra cui una serie di tombe a camera risalenti al secolo XVI. A giugno, quando il ciclo di scavi si era concluso erano stati rinvenuti alcuni reperti come monete, rosari, medaglie votive, piccoli oggetti mortuari.

Le indagini di quest’anno si concentreranno nelle prime campate dell’edificio, con l’obiettivo di approfondire l’analisi della stratigrafia e di comprendere i rapporti tra le strutture originarie della chiesa e le eventuali fasi precedenti/successive. Le nuove indagini riprenderanno a marzo e sono previsti otto turni a partire da quello che va dal 4 al 16 marzo. Il progetto è affidati ai direttori scientifici Daniele Ferraiuolo e Luigi Carlo Schiavi, mentre Luca Visconti è responsabile degli scavi.

San Marco in Monte Bertone che risale al 1174 si estendeva su una superficie di 200 metri. Accanto alla basilica si trovava una canonica, un piccolo chiostro e forse era presente anche una cripta. Un piccolo tesoro punto di riferimento per i marinai che, con le loro navi, raggiungevano Pavia quando era presente un porto fluviale. Agli studenti che vorranno partecipare agli scavi il Borromeo offrirà vitto e alloggio fino a esaurimento posti.