Quotidiano Nazionale logo
28 gen 2022

Gigi Bici, il testimone: "Barbara pronta a corrompere, instaurava rapporti luciferini"

Il delitto di Luigi Criscuolo, il supertestimone: credo avesse bisogno di una persona che lasciasse tracce per attribuirgli le colpe

manuela marziani
Cronaca
Ramon Christian Pisciotta spera di rendersi utile nel far emergere la verità
Ramon Christian Pisciotta spera di rendersi utile nel far emergere la verità

Cura Carpignano (Pavia) - "Barbara aveva fretta che andassi da lei a 'sistemare“ il marito'". Ramon Christian Pisciotta, l’amico di Gigi Bici che l’uomo aveva chiamato poco prima di scomparire, ricostruisce puntualmente gli incontri avuti con la donna che ha trovato il cadavere del 60enne davanti al cancello della propria villa a Calignano e da una settimana è in carcere con l’accusa di tentata estorsione. "Quando ci siamo incontrati la prima volta – ha raccontato l’uomo, che sta collaborando da tempo con gli inquirenti – Barbara mi ha offerto 20mila euro in contanti per il lavoro che avrei dovuto fare. Siccome sono rimasto impietrito, mi ha detto che avrebbe potuto darmene anche 30. Ho pensato che qualcosa non andava. Credo avesse bisogno di una persona che andasse in casa sua con urgenza e lasciasse delle tracce per attribuirgli le colpe". Una "donna sempre pronta a corrompere, che instaurava rapporti luciferini" così Ramon descrive Barbara Pasetti, fisioterapista di 40 anni che ha incontrato subito dopo la scomparsa del commerciante. "Barbara mi ha raccontato che la mattina dell’8 novembre, giorno della scomparsa di Gigi – ha aggiunto Ramon – lo ha incontrato al Carrefour e le ha chiesto dei soldi perché c’era uno slavo che lo tallonava. Lei avrebbe dato 500 euro a Gigi e poi i due uomini sarebbero andati via insieme su un’A3 grigia, facendo perdere le tracce. Ma era una bugia. Non penso esista uno slavo che aveva problemi con Gigi, magari esiste una persona che ha aiutato Barbara". Anche se l’ex marito della donna, Gian Andrea Toffano, viene descritto da tutti come una persona mite, assolutamente non violenta, la fisioterapista aveva chiesto aiuto perché temeva che potesse farle del male. "Secondo quanto raccontava Barbara – ha proseguito Ramon – il marito l’avrebbe sorpresa nel bagno in atteggiamenti intimi con ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?