Soccorsi in una foto di repertorio (Cusa)
Soccorsi in una foto di repertorio (Cusa)

Cozzo Lomellina (Pavia), 20 gennaio 2021 - Sono ancora tutti da chiarire i contorni della tragica morte di un bambino di 8 anni avvenuta nella serata di ieri a Cozzo Lomellina, in provincia di Pavia. Il piccolo, originario dell’Azerbaigian, repubblica della ex-Unione Sovietica, è deceduto per soffocamento. Al momenti i carabinieri guidati dal maggiore Paolo Banzatti propendono per l’ipotesi di una morte accidentale, in quanto non sono stati ancora raccolti elementi che facciano pensare al contrario.

Ma gli accertamenti sono proseguiti sino a notte fonda e sull’episodio non è stata ancora fornita una versione definitiva.
Il decesso è avvenuto in una comunità che ospita cittadini extracomunitari. L’allarme è scattato intorno alle 20.30. Sul posto, con il personale medico del 118 è intervenuta una ambulanza della Croce Azzurra di Robbio. Purtroppo, però, quando i soccorritori hanno raggiunto la comunità per il bambino non c’era più nulla da fare. I medici ne hanno potuto soltanto constatare il decesso. Sul posto anche i carabinieri di Vigevano che si stanno occupando di fare piena luce sull’accaduto.