DI ROBERTO SANVITO
Sport

Resa dei conti Rimadesio Con Bergamo per il salto

Potrebbe essere il weekend decisivo per conquistare la promozione

Resa dei conti Rimadesio  Con Bergamo per il salto

Resa dei conti Rimadesio Con Bergamo per il salto

BASKET

di Roberto Sanvito

Alla resa dei conti. Potrebbe essere il weekend decisivo per l’assegnazione del quarto posto nel girone B di serie B, l’ultimo che regala il lasciapassare diretto per la nuova B d’Eccellenza e un posto nei playoff per la serie A2. Con due punti di margine e gli scontri diretti a vantaggio, la Rimadesio ha il destino nelle proprie mani.

E stasera al PalaMoretto (ore 20.30) i bluarancio si giocano molto contro Bergamo, la squadra allenata dall’ex coach aurorino Gabriele Ghirelli. Gli orobici sono già retrocessi, ma bisognerà fare grossa attenzione, primo perché il valore della squadra non rispecchia l’attuale classifica e poi perché nelle ultime due giornate hanno sconfitto Mestre e San Vendemiano, seconda e terza della classe. Con due punti la Rimadesio, però, potrebbe già festeggiare domenica nel caso in cui Orzinuovi dovesse battere Virtus Padova. L’infermeria ha due ospiti eccellenti: coach Gallazzi dovrà fare a meno di Fumagalli (per lui stagione finita) e valuterà solo stasera quale apporto potrà dare Mazzoleni, fermo da tutta la settimana con una caviglia malconcia. Quali le insidie? "Prima di tutto Bergamo ha giocatori di un certo calibro che non saranno contenti del campionato e vorranno finirlo al meglio, e lo stanno dimostrando nelle ultime settimane. Stanno attraversando il loro miglior momento fisico e mentale. Mi aspetto un match molto aperto e combattuto. La tattica? A questo punto conta solo vincere…" dice il tecnico.