GUALFRIDO GALIMBERTI
Politica

Matteo Salvini inaugura sede Protezione civile a Desio e rilancia: "Presto la Pedemontana"

Il ministro alle Infrastrutture detta le sue priorità: "C’è una metropolitana che deve arrivare a Monza e che considero di primaria importanza"

il ministro Salvini a Desio

il ministro Salvini a Desio

Desio (Monza Brianza), 18 dicembre 2022 - "Penseremo di sicuro al ponte sullo stretto di Messina, metteremo mano anche al Brennero, ma prima di tutto si parte dall’autostrada Pedemontana lombarda. La Lombardia è la terra del fare e questa è la priorità". Lo ha detto il ministro Matteo Salvini stamattina a Desio, in Brianza, per l’inaugurazione della nuovo centro operativo e di addestramento della Protezione civile. Dove ha ribadito al “Giorno“ che l’autostrada Pedemontana sarà realizzata. "È un’infrastruttura di primaria importanza – ha dichiarato – ed è in cima alla lista delle mie priorità. Quando mi sono insediato al ministero per le Infrastrutture ho chiesto una relazione su tutte le criticità delle nostre infrastrutture e sui progetti in corso, ieri mi sono confrontato anche con il governatore Attilio Fontana. La Pedemontana è da realizzare al più presto così come la Vigevano-Malpensa, che ritengo a sua volta fondamentale per conservare la competitività del territorio lombardo".

Il ministro alle Infrastrutture e ai Trasporti ha comunque rivelato che intende dedicare particolare attenzione alla Brianza: "C’è una metropolitana che deve arrivare a Monza – ha aggiunto – e che considero di primaria importanza perché va a servire un’area fortemente urbanizzata, con tanti pendolari, tante imprese, tanti servizi. Dalla nostra abbiamo anche i fondi del Pnrr da utilizzare, ma ci vuole un cambio di passo e di mentalità: abbiamo bisogno di opere veloci e sicure. La settimana prossima dovremmo riuscire a sbloccare più di 20 grandi opere dell’Anas in giro per l’Italia per 4 miliardi di euro".